titanbet-bonus-10-euro

Strategie vincenti al Tequila Poker

Pubblicato In Poker - da Il 17 ottobre 2012

Dopo avervi spiegato le regole per giocare a Tequila Poker, in questo articolo vogliamo approfondire le strategie vincenti da attuare.

Infatti per essere vincenti a Tequila Poker non dovete soltanto sperare nella fortuna, ma anche  puntare ad accrescere la vostra abilità di giocatori.

Le decisioni da prendere nella seconda fase di puntata, dopo la prima fase di distribuzione delle prime quattro carte, sono fondamentali per incrementare le vostra probabilità di vincita finale.

La caratteristica essenziale del gioco del Tequila Poker è l’opportunità che vi viene data di scegliere tra due giochi totalmente diversi con la stessa mano di carte.

Le possibilità offerte sono tra il puntare su una mano di poker (Tequila Poker), oppure scommettere sul numero totale ottenuto, dato dalla somma delle migliori cinque carte che il dealer gira sul tavolo ( per andare a punto minimo 46, High Tequila).

Quindi dopo che vengono scoperte le prime quattro carte potete scegliere di:

  • Tentare la mano di poker (Tequila Poker);
  • Tentare la somma numerica più alta (High Tequila) o passare la mano per risparmiandovi la puntata per entrare in gioco.

Ecco il primo punto da osservare: se le quattro carte hanno un valore piuttosto basso, e non rappresentano nessuna mano vincente di poker, sarebbe opportuno abbandonare la mano.

Da evidenziare che le probabilità sono molto similari sia per “High Tequila” che “Tequila Poker”, quindi tutto dipenderà dalle vostre carte di partenza, da quelle che vi offrono maggiori probabilità per portarvi più facilmente ad una vittoria.

Se avete ad esempio quattro carte dello stesso colore o quattro carte idonee per una scala, dovreste sempre giocare a “Tequila Poker” e cercare di realizzare la mano migliore possibile di poker.

Se la somma delle quattro carte iniziali è minimo di 28, allora dovreste scegliere l’opzione “High Tequila”, poiché le probabilità di raggiungere 46 sono maggiori.

In ogni caso dovete sempre tenere davanti la tabella delle vincite di entrambe le varianti prima di prendere la decisione opportuna, ovvero quella che vi portrà ad una maggiore vincita rischiando di meno.

Ad esempio se avete 4 assi serviti nelle prime 4 carte, potrete realizzare una vincita di 15 a 1 nella variante Tequila Poker, che non potrà migliorare con l’uscita delle due carte successive.

Ma se scegliete di giocare ad High Tequila, noterete che la somma di 53 paga 16 a 1, mentre 54 addirittura 200 a 1. Questo sta a significare che se le due carte successive saranno ad esempio due 8,  la scelta dell’High Tequila risulta quella più corretta.

Sono diverse quindi le strategia di gioco che possono essere seguite a Tequila Poker, ed ognuna dipende sempre da una attenta analisi della singola combinazione di carte iniziale.

In linea generale, le strategie principali da seguire sono:

  • Nello scegliere tra lasciare e puntare in “Tequila Poker”, dovreste scegliere di puntare nel caso in cui avete in mano un punteggio pari ad una coppia qualsiasi oppure a quattro quinti di scala, sia bilaterale (come ad esempio 5, 6, 7,8)  che ad incastro (es.8, 10, J, Q).
  • Nello scegliere tra lasciare e puntare “High Tequila”,  dovreste scegliere di puntare nel caso in cui le tre carte più alte totalizzino un punteggio di almeno 28 punti.

Non ci resta che augurarvi buon divertimento a Tequila Poker!

 

Tags: tequila poker