titanbet-bonus-10-euro

Vincere alla roulette con il sistema Hot-Wave 95

Pubblicato In Roulette - da Il 6 marzo 2012

Il noto sistema Hot-Wave 95 per vincere giocando alla Roulette si realizza grazie all’uso del “paroli”, ossia  le progressioni il cui rischio è soltanto quello della puntata iniziale, e quindi giocare sulla probabilità che si ripeta la nostra combinazione facendo uso soltanto dei soldi vinti, e di conseguenza limitando notevolmente i rischi.

Si applica alle chance semplici e prevede il recupero sulle dozzine e sulle colonne. Il sistema Hot-Wave 95 si può applicare a tutte le coppie di chances semplici, utilizzando una massa pari.

Facciamo un esempio pratico con le scommesse sul ROSSO o NERO:

Si attende che escono 2 colpi di permanenza consecutiva e si controlla la figura risultante. Avremo
quattro distinti casi:

N-N —> si gioca un terzo colpo reale a tappeto su Nero
R-R —> si gioca un terzo colpo reale a tappeto su Rosso
N-R —> si gioca un terzo colpo reale a tappeto su Nero
R-N —> si gioca un terzo colpo reale a tappeto su Rosso

Notiamo che sulle figure di 3 omogenee e sulle figure di 1 spezzate, tale sistema è vincente di una fiches.

Quindi in tal caso si chiude il gioco a +1, mentre in caso di perdita si procede ad un quarto colpo sul colore uscito per due volte su tre, ma nel contempo,  dovranno anche essere giocate due dozzine o due colonne come copertura.

Ovviamente la scelta delle dozzine e colonne da giocare, presuppone che si conoscano i tre tipi di dozzina e colonna che si possono riscontrare:

Dozzina – Colonna Portante: Dozzina – Colonna uguale quella appena sortita;
Dozzina – Colonna Intermedia: Dozzina – Colonna uguale alla penultima sortita;
Dozzina – Colonna ritardataria: Dozzina – Colonna maggiormente in ritardo delle altre due.

Per spiegare meglio il concetto, facciamo l’esempio classico per quanto riguarda l’applicazione del sistema sulle permanenze.

Questa di seguito è la permanenza base:

7 – 20 – 30 – 18 – 9 – 35 – 11 – 7 – 6 – 8 – 22 – 10

e di conseguenza la corrispondenza alle dozzine sarà:

7 – 20 – 30 – 18 – 9 – 35 – 11 – 7 – 6 – 8 – 22 – 10 1d 2d 3d 2d 1d 3d 1d 1d 1d 1d 2d 1d R I R R I R S S R I

Quindi se dovessimo puntare sulle dozzine, le scommesse saranno effettuate su:

RI RI RI RI RI RS RS RS

Con questo esito finale:

+ + + + – + + –

Si ottengono quindi  6 eventi positivi contro due eventi negativi.

Per quanto concerne la corrispondenza alle colonne sarà:

7 – 20 – 30 – 18 – 9 – 35 – 11 – 7 – 6 – 8 – 22 – 10
1c 2c 3c 3c 3c 2c 2c 1c 3c 2c 1c 1c
R S S I S R R R R S

e se dovessimo scommettere sulle colonne, le puntate saranno quindi eseguite su:

RS RS SI SI RS RS RS RS

e l’esito finale sarà:

+ – + – + + + +

Si ottengono quindi 6 eventi positivi mentre due sono gli eventi negativi.

In pratica il succo del discorso è che viene dimostrato che la selezione di una dozzina oppure di una colonna non influisce sui risultati raggiungibili da entrambi.

Il proseguimento della partita viene stabilito dopo l’esito del 4° colpo nel modo seguente:

  • Se vince la chance semplice e perdono entrambe le dozzine, si chiude la partita parzialmente e si accumula lo scoperto.
  • Se perde la chance semplice e vincono le dozzine, si procede con il paroli alle dozzine. Se il paroli vince, si chiude la partita poiché si è in vincita oppure in parità. Se invece il paroli perde, si abbandona parzialmente la partita e si accumula lo scoperto.
  • Se vince la chance semplice e vincono le dozzine, si termina la partita a +1 se non c’è scoperto da recuperare altrimenti si procede con il paroli.
  • Se perde la chance semplice e perdono entrambe le dozzine, si abbandona subito la partita e si accumula lo scoperto.

Buon divertimento!

Tags: Strategia Roulette