titanbet-bonus-10-euro

Safe Slot: per combattere la dipendenza dal gioco d’azzardo

Pubblicato In slot machine - da Il 12 gennaio 2009

Tanti anni fa le definivano “banditi Mancini”… ora le nuove slot machine online pensano anche al giocatore.
Ve la immaginate una slot machine che vi dice quando è arrivato il momento di non esagerare? Una macchina “intelligente” che invece di enfatizzare ogni possibilità di interazione uomo-macchina nel tentativo di rendere totale il trasporto del giocatore verso il meccanismo del “paga e gira I rulli” (peraltro ormai virtuali), vi esorta a lasciarla stare ed allontanarvi da lei.
L’associazione degli operatori del gioco lecito ha proposto la “Safe Slot” un primo esemplare di apparecchio che interviene davanti a comportamenti tendenzialmente patologici.

Si tratta di un apparecchio di tipo newslot concepito in maniera tale da riconoscere l’attitudine di ogni giocatore, confrontando una serie di parametri riscontrabili in ogni singola giocata con quelli che già risiedono nella slot machine, rilevando in questo modo eventuali comportamenti a rischio patologia.
Processo realizzabile attraverso l’impiego di un profiler contenuto nella slot machine e tecnicamente raffinato capace per l’appunto di discriminare tra I vari utenti e di attivare una modalità di gioco detta “Safe Mode” che si presenta come una versione light della normale slot machine. Con suoni molto più soft, passaggi visivi più delicati e fasi di gioco meno spinte.
Ma senza eliminare le vincite e I pagamenti, rendendo tutt’al più meglio distribuite le erogazioni di denaro, per evitare l’accanimento del giocatore alla ricerca di un jackpot accumulato.
Insomma quando il giocatore risulta tendenzialmente patologico, la macchina a in modo di comportarsi in modo più “delicato”.

La Safe Slot si presenta come una perla tecnologica pensata per il giocatore. Trait d’union tra innovazione tecnologica e impegno sociale. Il trucco, anche se non sembra, è semplice.
E parte dal presupposto che le slot machine sono e rimangono un mezzo di svago e di divertimento.

Per questa ragione nella slot anti patologia vengono presidiati tutti gli elementi che mantengono piacevole l’interazione e il gioco. L’obiettivo degli interventi eseguiti sulla “Safe Slot” è pertanto la minimizzazione del rischio di gioco problematico attraverso la limitazione dei fattori che favoriscono l’insorgere della dipendenza, mantenendo  però al tempo stesso il maggior livello di fascino della slot machine.
Così nella produzione della video slot, si è intervenuti sul design, sugli effetti sonori, sulla “gambling interaction” e sul “warning” ovvero l’inserimento di messaggi, meglio ancora se ironici, che avvertono il giocatore del denaro e tempo speso davanti alla macchina. Insieme ad una serie di messaggi istruttivi nei confronti del giocatore.

La Safe Slot insomma, è stata progettata in modo tale da avere un comportamento del tutto normale di fronte a un giocatore normale ed una serie di accorgimenti quando, al contrario, viene identificato un giocatore potenzialmente patologico.

E’chiaro quindi che dietro a tutto questo c’è stato un lungo lavoro preliminare, non solo dal punto di vista elettronico, ma anche e soprattutto nella composizione dei testi da far visualizzare sullo schermo dalla macchina, in quanto questi devono risultare indicazioni obsolete per il giocatore “normale”, che vuole soltanto buttare giù una monetina per intrattenersi un pò, ma significative e importanti a livello psicologico per un giocatore con attitudine al comportamento patologico e di dipendenza dal gioco d’azzardo.

L’ingegner Gatti che ha progettato la Safe Slot ci ha spiegato il funzionamento: “Il giocatore dovrà impostare sulla slot machine la quantità di tempo che vorrà investire e di denaro che intende spendere. Tutto questo è possibile mediante un opzione che è a disposizione solo di quei giocatori che hanno scelto di ‘autodeterminarsi’. La slot machine poi, a seconda del livello di patologicità rilevato, presenta metodi per il contrasto alla criticità comportamentale del giocatore. In particolare, le azioni sono determinate da differenti sistemi concorrenti: ci sono dei warning che avvertono sul tempo e denaro speso dal giocatore e che a volte sono anche ironici, in grado di contrastare atteggiamenti aggressivi, messaggi di istruzione sul gioco; profiling attraverso un sofisticato software la macchina è in grado di riconoscere i comportamenti compulsivi, per esempio quando il gioco aggressivo supera i 15 minuti, quando si verifica un aumento costante dell’investimento oppure quando il giocatore rifiuta le vincite che permettono di azzerare le perdite”.

Tags: dipendenza gioco , gioco responsabile , safe slot