titanbet-bonus-10-euro

Slot Machine legali in Italia e omologate da AAMS

Pubblicato In slot machine - da Il 22 ottobre 2008

Le Slot Machine sono il gioco di punta di tutti i casino online e terrestri da sempre e sono le più gettonate e le più giocate meritando il ruolo di regine del gioco online.

Le video slots rappresentano infatti una buona fetta degli introiti dei Casinò di tutto il mondo. Si tratta di un gioco basato interamente sulla fotuna, essendo tutto in mano al meccanismo della macchina.

Tra i giochi da Casino, la slot machine è particolarmente amata dalle donne.

Le Slot Machine sono in grado di attrarre, appassionare e regalare tante vincite e fortuna. Puoi vincere o puoi perdere per un inezia. A volte la spaccheresti in quattro quella video slot che per una virgola di rullo non ti ha fatto centrare l’inarrivabile triplo sette o altre combinazioni vincenti per il ricchissimo jackpot in palio!

E poi la quella sconfitta è talmente adrenalinica che il desiderio di rifarti e ritentare la fortuna ti porta inevitabilmente a ritentare e insistere… Davvero una bella storia e grande emozione il mondo delle slot machines.

Queste macchine da gioco sono state importate in Europa e dunque anche in Italia dopo la Seconda Guerra Mondiale: vennero introdotte come svago per i soldati di servizio nelle basi militari americane in europa.

Da quel momento la slot machine ha letteralmente conquistato il nostro continente. E non si è più mossa, mettendo inesorabilmente radici e diventando sempre di più un gioco di conquista, lo dicono i numeri e le statistiche, diventando il primo gioco del mondo nell’emisfero dell’emozione.

Al giorno d’oggi esistono diversi tipi di slot machines e le più frequenti e diffuse sono a rulli, videopoker, multistation, newvideo. Le slot a rulli sono ormai sempre più rare e vanno verso l’eliminazione. Nei casinò più moderni stanno prendendo sempre più piede i modelli di slot machine newvideo.

La slot machine in Italia ha vissuto una lunga storia di perfezionamento comportamentale. Frase che merita una giusta spiegazione: in assenza delle cosiddette regole del gioco, le slot hanno pagato per lunghi periodi ciò che riteneva giusto il padrone della macchina, senza precisi confini, e in alcuni casi con pochi scrupoli. Detto in parole povere, era sufficiente un buon cacciavite per rendere la macchina molto redditizia.

Ma con le recentissime regole imposte dall’AAMS, i Monopoli Di Stato, è nato il cosiddetto “gioco sicuro“, una formula che tiene conto delle esigenze di tutti e che spalma in modo equilibrato il denaro tra tutte le figure giuridiche che interagiscono nell’operazione: il giocatore, lo stato, il noleggiatore della macchina e l’ultimo anello della catena, il bar o in assoluto il locale dove la macchina è stata installata.

Alberto Stolfi, presidente di una tra le industrie storiche nel regno delle slot ossia la International Games Trade Spa di San Marino, ci parla del sistema di gioco delle slot machine legali in Italia: “L’IGT è nata 22 anni facome agenzia di scommesse all’interno del Kursaal di San Marino. Produciamo slot machine partendo dal cabinet, ossia la struttura dove viene ovviamente introdotto il software. Le nostre slot machines sono avveniristiche, elaborate con materiali importanti e con soluzioni tecnologiche di altissima qualità che permettono anche l’estrazione della cassaforte. Sono aggressive e belle le nostre video slots”.

Per quanto riguarda il mercato delle slot machine quello italiano è il meno caro d’Europa, il prezzo di una slot parte da un minimo di 2500 euro per arrivare ad un massimo di 5 mila euro. Ma si tratta di cifre minime se si considera che in Germania, ad esempio, una macchina vale intorno ai 7000 euro e anche in Inghilterra il prezzo si aggira su quella cifra. In Italia ci sono circa 200 mila slot machines in circolazione.

Tutte le slot machine a piccoli passi devono ottenere l’omologazione dall’AAMS per poter tornare in commercio. Sessantamila video slots diventeranno fuori servizio dal 30 ottobre 2008, altrettante il 31 dicembre del 2009.

La rielaborazione rientra nelle leggi AAMS che definiscono il nuovo percorso delle slot in Italia. I due punti fondamentali che ogni slot deve essere in grado di garantire sono la restituzione delle giocate pari al 75% e la temporalità della restituzione della percentuale nel tetto massimo di 140 mila giocate.

Quindi diffidate da chi, come ad esempio il Casino di Las Vegas, garantisce un ritorno delle scommesse sino ad un massimo del 98,8% perchè bisogna specificare sempre in quante unità di puntata restituiranno quella percentuale al giocatore! Un conto è dire 140 mila impulsi un conto è non specificare entro quante giocate viene restituito l’importo puntato!

Le slot machine legali in Italia e omologate da AAMS garantiscono tutte la restituzione del 75% delle puntate in vincita. Per quanto riguarda il restante 25% il 12,50% va allo Stato e il resto al noleggiatore o al titolare del locale dove è stata installata la macchina. Se la macchina lavora in modo vivace, possono bastare anche 3 mesi per coprire il costo di base della slot.

Ogni macchina è tarata ad un guadagno massimo di 100 euro e ha il gettone di euro come tetto massimo di giocata individuale.

Tags: casino legale , giochi aams , Regole Slot Machine , video slots