titanbet-bonus-10-euro

Suora perde 1 milione di dollari alle slot: arrestata per appropriazione indebita

Pubblicato In slot machine - da Il 15 novembre 2011

Incredibile ma vero: in oltre dieci anni una suora ha rubato e sotratto alle casse della scuola, lo Iona College del New Jersey dove svolgeva il ruolo di segretaria amministrativa, oltre 1 milione di dollari, persi alle slot dei casinò di Atlantic City.

In media si calcola che ad ogni visita al casinò la suora si giocava almeno 5 mila dollari.

Ed è proprio con questa accusa che è stata arrestata suor Marie Thornton, conosciuta da tutti come Sorella Susie, che ha dichiarato subito di essere colpevole.

In base a quello che è stato reso noto sulla vicenda, Sorella Susie, sarebbe stata caapce di coprire il denaro sottratto mediante una serie di false fatturazioni.

La suora, davanti alla corte, si è detta dispiaciuta e imbarazzata per aver deluso il suo ordine, la sua famiglia e tutti i suoi amici.

L’appropriazione indebita da parte della suora è stata scoperta nel 1999, ma  la scuola aveva deciso  di non procedere legalmente nei confronti della sorella.

Ma dopo la scoperta da parte dell’Istituto Scolastico, con riferimento alla dichiarazione dei redditi dello scorso anno e del notevole ammanco, la suora è stata denunciata, arrestata, e condannata a tre anni.

Comunque Sorella Susie dovrebbe uscire prima di galera, in quanto seguirà un percorso con cui si cercherà di guarire questa sua dipendenza dal gioco.

Il giudice inoltre ha condannato la Thornton  anche a ripagare la scuola per il danno arrecatogli, anche se la restituzione di una cifra tanto considerevole, appare praticamente impossibile, da parte della suora. Comunque la scuola ha recuperato, grazie all’assicurazione, almeno 500.000 dollari.

Tags: slot machine , video slots