titanbet-bonus-10-euro

USa, 888 sigla accordo con Caesar per mercato poker online

Pubblicato In Rumors - da Il 31 gennaio 2012

La divisione Dragonfish della compagnia 888 ha siglato un accordo con Caesars EntertainmentCorp per la fornitura della piattaforma di poker online negli Stati Uniti. L’accordo apre alla possibilità di giocare a poker con soldi veri immediatamente dopo l’autorizzazione delle autorità statunitensi.

La holding 888 avrebbe quindi esteso il suo contratto di licenza del software autorizzato ora nel Regno Unito agli Stati Uniti grazie a questa partnership. In questo modo Dragonfish potrà utilizzare moltissimi marchi di proprietà di Caesars (uniti a quelli dei famosi casinò di Las Vegas). 888 ha già presentato il suo Application Service Provider per una licenza presso il Nevada Gaming Control Board.

“888 ha adottato un approccio prudente alla regolamentazione, che è culminato nel via libera della NGC: 888 e Dragonfish adesso sono in pole position per il mercato statunitense”, ha spiegato il vice presidente e amministratore ad interim Brian Mattingley. “Si tratta di una base solida per implementare le nostre attività non appena il mercato si aprirà. Siamo lieti di estendere il nostro rapporto con la Caesars Interactive nel mercato statunitense, e siamo orgogliosi di fornire loro la tecnologia e gli strumenti per sfruttare e monetizzare le loro potenzialità”.

Negli Stati Uniti, le potenzialità di uno sviluppo della regolamentazione del poker online ha già portato le principali società di gioco come MGM Resorts International e Boyd Gaming ad avviare collaborazioni con le principali società di poker online del calibro di Bwin.party Digital Entertainment.

Tags: casinò , casino nevada