titanbet-bonus-10-euro

Obama : NO al Poker, SI ai Casinò!

Pubblicato In Rumors - da Il 2 giugno 2012

Dopo l’ennesima petizione firmata da 100 mila persone e sostenuta da giocatori professionisti riguardante la richiesta della regolamentazione del gioco in USA, il Presidente Obama ha comunicato alla stampa che è favorevole ai Casinò ma contrario al poker.

Ecco cosa ha risposto Obama alla stampa :

Sappiamo benissimo che vorreste una legge federale sul poker online. Al momento tutte le forme di gioco d’azzardo online (scommesse sportive e simili escluse), sono i singoli Stati a decidere se permetterli ai propri residenti oppure no. Se un certo tipo di gioco è violato in uno stato automaticamente è violato anche come legge federale.

L’amministrazione esaminerà la questione e ascolterà i consigli per creare uno strumento valido che ostacoli l’attività illegale che potrebbe nascere con il poker online. Vi ringrazio per aver firmato la petizione, sono lieto di sentire le vostre opinioni e consigli.

In pratica per i Casinò non vi sono problemi mentre per il poker online la questione è già complessa. Per il poker bisogna stilare un regolamento preciso che valga in ogni stato, di certo non siamo in Italia dove vi sono piccole regioni, stiamo parlando degli USA dove un solo stato è grande un bel pezzo della nostra Italia!

Per questo motivo Obama dice che ogni stato è libero di decidere se vuole permettere o meno il gioco online, creare un unico regolamento che valga per tutti è al quanto difficile e impegnativo ma con il tempo anche l’America vanterà di poker room online legalizzate con licenze come le abbiamo in Italia e altrove. Poker online regolamentate al punto giusto. Dopo tutto è meglio giocare in una poker room legalizzata e sicura che una poker room aperta e illegale non trovate?

Obama è favorevole ai Casinò ma contrario alle poker room almeno per ora e voi cosa ne pensate di questa situazione?

 

 

Tags: casinò , obama , Poker