titanbet-bonus-10-euro

Video Poker, cosa sono e come funzionano

Pubblicato In Rumors - da Il 28 maggio 2012

Le origini del gioco

Nel 1891, la ditta Sittman e Pitt di Brooklyn cominciò a fabbricare i primi video poker che funzionavano con un nickelino (una monetina di basso valore) e si azionavano spingendo sulla leva del manico, che dava il via a un meccanismo con cui si distribuivano le carte. All’epoca una mano vincente pagava fino a 100 sigari o a un giro di alcolici per una Scala Reale, con premi minori per una coppia di Re. L’innovazione più importante nel settore dei video poker è arrivata nel 1901, quando Charles Fey aggiunse la funzione “draw”, che permetteva al giocatore di migliorare la propria mano scartando alcune carte, premendo i pulsanti corrispondenti. Ma a gli inizi del ventesimo secolo, quando la concorrenza delle slot machine si fece più stringente, i produttori corsero ai ripari, anche se dobbiamo aspettare qualche anno per poter arrivare all’impiego della tecnologia video che fece diventare il video poker uno dei giochi d’azzardo più apprezzati.
Il video poker si è evoluto in molti modi a partire dagli anni Settanta e Ottanta, ma è negli anni Novanta che apparve una miriade di nuovi giochi tra cui Deuces Wild, Joker Poker e Poker Bonus, con i quali i video poker continuano a catturare l’immaginazione dei giocatori d’azzardo in tutto il mondo. Le ultime novità sono la possibilità di giocare più partite e la grafica più realistica e accattivante.

Differenza tra videopoker e slot machine

La principale differenza tra il videopoker e la slot machine è che, quando si gioca con una slot machine, il giocatore non ha alcuna capacità decisionale che possa influire sul risultato del gioco: mette nella macchina il denaro, tira la maniglia e spera per il meglio;  nel videopoker, invece, l’abilità nel giocare le carte sicuramente condiziona il risultato del gioco. Inoltre, quasi sempre i videopoker offrono una vincita migliore rispetto allo slot machine (a patto di vincere, ovviamente). The great advantage of playing online video poker is that you can take a few minutes to think about the different options and check the odds video poker and then make your choice. Some video poker games have special features such as wild cards. A Joker is a card that can replace any other to create a winning poker hand.

Come giocare

Nel Video Poker solo il ranking delle mani è lo stesso che al tavolo di poker. Dal momento che il gioco si pratica su una macchina, l’unico obiettivo è quello di ottenere il miglior pagamento per ogni mano. La macchina distribuisce una mano di cinque carte. Si può tenere o buttare via le carte  attivando l’apposito pulsante sotto ognuna di esse. Dopo aver selezionato la carta che si desidera mantenere o cambiare, basta premere su “Deal / Draw”. Le carte che non si vogliono tenere vengono sostituite con nuove carte e, se la nuova mano contiene una combinazione vincente, la macchina paga il dovuto.

Si tratta di un procedimento semplicissimo, ma c’è da approfondire quanto accade nel monento in cui il giocatore deve decidere quali carte tenere e quali cambiare. Per fare questa scelta è necessario conoscere i vari punteggi del Poker ovvero:

  • Coppia di Jack o superiore (nel Video Poker la coppia minima che conta è quella di Jack);
  • Doppia Coppia (2 coppie di carte dello stesso valore);
  • Tris (3 carte dello stesso valore);
  • Poker (4 carte dello stesso valore;
  • Scala (5 carte in scala consecutive, di semi diversi);
  • Colore (5 carte dello stesso seme non consecutive);
  • Scala Colore (5 carte dello stesso seme consecutive);
  • Scala Reale (5 carte dello stesso seme consecutive);

L’abilità nel gioco sta dunque nel scegliere la mossa giusta in questa fase, cercando ottenere una tra le combinazioni sopra elencate.

Del video poker online esistono in sostanza quattro versioni: la variante Jacks or better è considerato il gioco più semplice e adatto per i principianti per iniziare a giocare in quanto valgono le stesse regole del Poker classico. Nel Deuces Wild vengono utilizzate le classiche 52 carte con l’aggiunta di quattro 2 detti “carte Wild” (la vincita più bassa è il tris). La variante Joker Wild utilizza sempre le 52 carte ma con l’aggiunta di una carta Wild, il Jolly, che può essere utilizzata per completare una combinazione vincente (la combinazione vincente minima è la Doppia Coppia) .Il King of the Decks, infine, utilizza 5 mazzi da 52 carte: il punteggio minore è la Doppia Coppia, mentre il più alto è la combinazione di 5 Re di Fiori.

Tags: videopoker