titanbet-bonus-10-euro

Strategia del Poker : I periodi negativi

Pubblicato In Rumors - da Il 9 maggio 2012

 

Detto fra noi, quante volte vi è capitato di trascorrere delle giornate nere ma nere come il carbone? Periodi negativi li definiamo anche perchè non crediamo alla sfiga, e poi il caso non esiste, una cosa accade perchè deve accadere.

Come nella vita anche nel poker vi sono dei periodi negativi, casi in cui nonostante ci si impegni al massimo delle forze si continua a perdere. Come agire nel caso ci si imbatte in una mano o meglio un intera partita negativa? Si continua a giocare o ci si arrende della serie Ok, basta ci rinuncio per oggi non mi fermo tanto so che non concluderò nulla di buono.

Un’affermazione che può essere sia saggia che sbagliata. Saggia perchè si evita di perdere perdere e perdere altro denaro prezioso per via della propria testardaggine e sbagliata perchè questo significa che ci si basa soltanto sulla fortuna, non appena essa volta le spalle ecco che ci si ritira.

Come fare allora? Se siete dei giocatori esperti e vi imbattete in una , due o tre giocate negative, il massimo che potete fare è individuare il vostro errore e rimediare. Se invece non siete giocatori esperti, vi consigliamo di smettere di giocare e di fare ammenda di quanto è accaduto, la sfortuna non esiste, sono gli uomini che la creano.

Ad esempio :

Mettiamo il caso che vi trovate in una partita di poker ufficiale, siete faccia a faccia contro un giocatore per la vittoria, avete delle carte che non sono il top e per evitare di uscire di scena effettuate un bluff ma siete insicuri, il vostro avversario se ne accorge e vi sbatte sul tavolo un bel full di poker, una scala, un colore, insomma qualcosa di vincente.

Ora la domanda è :

E’ sfortuna? O siete voi che non siete stati attenti al bluff che avete fatto?

 

 

Tags: Consigli , Poker , strategia , suggerimenti