titanbet-bonus-10-euro

Il poker e i peccati capitali

Pubblicato In Rumors - da Il 8 maggio 2012

 

Anche nel poker come nella vita vi sono dei peccati capitali, ora non siamo qui a chiederveli tutti anche perchè sono pochi coloro che li conoscono a memoria e che cercano di non metterli in pratica come giusto che sia.

Nel poker sono 4 i peccati capitali che devono essere presi in considerazione : Accidia, Ira, Invidia e Superbia.

Vi sono vari modi in cui un giocatore può peccare di accidia, uno dei tanti è quello di non giocare abbastanza, quante volte vi è capitato di fare delle lunghe sessioni di poker e di alzarvi continuamente?

Per quanto riguarda l‘Ira quante volte vi siete arrabbiati per una mano scadente, per un pizzico o un intera partita sfortunata? Quante volte avete mandato in cuor vostro a quel paese le carte, il mazziere e gli altri giocatori? L’ira purtroppo è comune sopratutto nel mondo del poker, bisogna imparare ad accettare la sconfitta.

Il poker è un gioco di abilità ma sopratutto di fortuna, quante volte vi è capitato di essere invidiosi per la vittoria di un altro giocatore o per la sua mano ?   Be questa è Invidia cari ragazzi e ragazze, desiderare la vittoria e le carte di un altro odiando le proprie. Infine abbiamo la Superbia.

L’ira e la Superbia sono due peccati differenti, il primo avviene quando ci si arrabbia o per meglio dire ci si infuria per una determinata situazione, il secondo invece quando ci si vuole mettere continuamente in discussione con gli altri non ammettendo di avere torto e di voler a tutti i costi mettere i puntini sulle i e di voler essere superiore agli altri in tutto e per tutto.

Di questi 4 peccati, quali avete commesso almeno una volta nel mondo del poker e in che situazione? Vi invitiamo a rilasciare un commento!

Attenzione : Ci riferiamo al poker non alla vita in generale!

 

 

Tags: Consigli , peccati capitali , Poker , strategia