titanbet-bonus-10-euro

Strategia del Poker : La scelta della posizione

Pubblicato In Rumors - da Il 7 maggio 2012

Quanti di voi sottovalutano il posto a sedere al tavolo da poker? Quanti sono coloro che dicono massi un posto vale l’altro? Non c’è niente di più sbagliato, poichè scegliere la giusta posizione ad un tavolo potrebbe agevolarvi.

La scelta della posizione è importante sopratutto se giocate alle varianti Pot Limit e No Limit.  In base alla posizione che scegliete di utilizzare potreste essere sia il primo che l’ultimo giocatore ad avere voce in capitolo su una decisione.  Non scegliete per niente al mondo di sedervi accanto al mazziere anche se è un vostro conoscente o la vostra ragazza, essere il piccolo buio significa giocare con uno svantaggio.

Immaginatevi di avere un 6 e un 8 di picche in mano, il flop è da un asso di picche, un 6 di fiori e un 8 di quadri e i vostri avversari decidono di fare un bel check poichè non hanno nulla in mano o non si sentono ancora pronti e motivati a puntare. E’ l’occasione giusta per puntare e costringere tutti a fare di conseguenza per non uscire dal gioco.

Anche se avete carte scadenti, bluffate con classe e vedrete dimezzare il tavolo in pochi secondi, se invece effettuate puntate intelligenti senza bluffare potreste stimolare anche alcuni avversari a partecipare al vostro gioco della serie ” non ho paura di te, ci sono anche io !”  La posizione del tavolo non è da sottovalutare, lasciate che il mazziere scelga il suo posto e poi voi fate di conseguenza, se siete fortunati, ossia se gli altri giocatori non badano a questo dettaglio potreste avere la fortuna di decidere se essere i primi o gli ultimi ad avere voce in capitolo.

Se giocate con gli amici, prima o poi vi toccherà essere piccolo buio ma come dice il detto meglio tardi che mai ed evidenziamo tardi 🙂

 

 

Tags: Consigli , Poker , strategia , suggerimenti , tavolo