titanbet-bonus-10-euro

Strategia del Poker : Contare le fiches

Pubblicato In Rumors - da Il 6 maggio 2012

Quante volte vi capita durante una partita di poker di contare e ricontare più volte le vostre fiches? Farlo non è sbagliato ma se potete evitare è meglio.

Perchè diciamo questo? Semplice, perchè un giocatore che conta continuamente le proprie fiches, non solo appare come insicuro e inesperto ma anche smemorato. Un nostro consiglio è quello di contare le vostre fiches mentalmente una sola volta e di sottrarre all’ammontare il numero di fiches che giocate.

Ad esempio :

Avete 100 fiches, nella prima mano ne giocate 20, automaticamente dovete tenere a mente che ne avete soltanto 80 almeno fino a quando ipoteticamente non vincete la mano. Se avete questa fortuna, basterà sempre a mente sommare 80 al numero di fiches vinte e cosi via dicendo.

Evitate di farvi vedere sempre a contare le fiches manualmente, perchè come vi abbiamo già detto in precedenza, è da insicuri, inesperti e smemorati, della serie ” ma questo non si ricorda mai quante fiches ha?” Contare è importante anche perchè potreste evitare la spiacevole situazione del caso ci sono anche io in partita, vedo e rilancio e accorgersi di non avere abbastanza fiches.

Contare Si ma a mente! Ricordatevelo! Dal momento che iniziate a giocare fino alla fine della partita, ad ogni mano bisogna contare, sommare in caso di vincita, sottrarre in caso di perdita e cosi via dicendo, in questo modo potete facilmente accorgervi senza dover creare un grattacielo di fisches se state andando in una fossa oppure no. Un altro consiglio è quello di non tenere le fiches in modo disordinato ossia come va va ma di creare delle pile del medesimo colore e se è possibile in modo uniforme. Evitate di creare dei grattacieli che non servono a nulla.

Puntate con saggezza, puntate al momento giusto e non esagerate e quando arriva il momento di ritirarsi fatelo con onore!

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags: Consigli , fiches , Poker , strategia , suggerimenti