titanbet-bonus-10-euro

Alioto vince torneo Poker mondiale Omaha Pot Limit

Pubblicato In Poker - da Il 27 settembre 2007

Poker Snai Bonus Vip 400 Euro

I giocatori europei continuano il loro dominio mondiale anche al primo torneo del World Series of Poker Europa. Infatti Dario Alioto 23 anni di Palermo ha vinto il campionato Pot Omaha Limit, vincendo 234.390 sterline in denaro come primo premio, circa 350.000€, che è il secondo come valore mai assegnato ai WSOP al di fuori degli Stati Uniti. Dario Alioto è il terzo giocatore italiano ad aggiudicarsi un braccialetto d’oro, trofeo riservato a chi vince una tappa del mondiale di Poker, al WSOP.

Dopo la vittoria il campione italiano ha dichiarato “voglio essere il migliore giocatore al mondo in questo gioco”.
Vista l’età che ha e il livello che ha già raggiunto, non è sicuramente una frase di rito ma una promessa che potrà mantenere. Dario Alioto, laureato in farmacia ed ex campione di judo, è un mago di questo gioco e possiede una grande intelligenza e velocità mentale e di calcolo eccezionali che gli hanno permesso di battere campioni di livello mondiale. A Londra ha messo in riga tutti i campioni compreso Tony G., David Ulliot, Eli Elezra. E’stato il vero protagonista e dominatore del torneo dall’inizio alla fine, restando quasi sempre chip leader.

titan-poker-italiano

Nell’Omaha Alioto aveva già vinto l’unico torneo italiano disputatosi a Sanremo ed era arrivato al sesto posto a una tappa delle Wsop di Las Vegas a giugno. Alioto, che ha come nickname Ryu, è il terzo italiano a vincere un braccialetto d’oro del mondiale di Poker.

Il WSOP Europa ha visto la partecipazione di un totale di 156 giocatori partecipanti tra i più importanti e forti giocatori di poker al mondo, sfidandosi al Pot-Limit Omaha che è una delle varianti più difficili del gioco del Poker.

Il Commissario del WSOP Jeffrey Pollack dice “Abbiamo ripreso come abbiamo terminato alla Classifica finale del Main Event 2007 a Las Vegas, che è stato il più importante torneo internazionale di Poker e ha affermato il fascino del gioco del poker nel mondo. I risultati qui a Londra dimostrano che i giocatori del resto del mondo sono diventati competitivi come i professionisti americani del poker. Ciò favorisce la continua crescita internazionale e popolarità del gioco del poker.

Alioto ha vinto la finale del campionato di Omaha POT-Limit alle 4:50 di mattina al Casinò The Empire di Londra battendo in finale l’ungherese Istvan Novak, che come secondo classificato ha vinto un premio di consolazione di 137.280 sterline, circa 190.000€. Il giocatore di poker più blasonato e famoso al mondo Tony G, di origini lituane ma residente in Australia, ha dovuto accontentarsi del terzo posto vincendo 94.380 sterline, circa 140.000€, ingaggiando una entusiasmante battaglia con Alioto e Novak cedendo però alle 2 mani decisive contro il giocatore italiano e Novak. L’irlandese David Callaghan ha terminato al quarto posto con 65.520 sterline, Antoine Arnault di Parigi finisce al quinto posto con 49.530 libbre, l’Afghano Sherkhan Farnood sesto con 38.220 sterline, Sampo Lopponen di Helsinki conclude al settimo vincendo 30.420 sterline.

Tags: poker omaha , tornei poker