titanbet-bonus-10-euro

Consigli e suggerimenti per giocare al Poker Cash Game

Pubblicato In Poker - da Il 19 luglio 2010

In attesa della partenza del Poker in modalità cash game legale in Italia in questo articolo vi spieghiamo come potete prepararvi a questa nuova modalità di gioco e vi togliamo ogni dubbio su quali sono le differenze tra l’attuale variante a torneo e quella cash.

Innanzitutto dovete sapere che il Poker giocato in modalità cash prevede una maggiore libertà del giocatore che ha la possibilità di gestire così nel migliore dei modi il proprio tempo ed il proprio patrimonio.

Questa è una componente che assume un valore estremamente significante ai fini del gioco in modalità cash game.

Per fare un esempio attualmente è facile trovarsi a puntare 1000 Euro in una mano soltanto durante un torneo gratuito.

Con il cash game questi non saranno solo gettoni virtuali messi sul tavolo bensì soldi reali.

Perderli quindi potrebbe cambiare in modo effettivo le sorti della partita.

Per prepararsi a questo tipo di gioco molte sale da poker online hanno predisposto delle partite di allenamento che permettono di sperimentare le dinamiche del gioco cash in modo gratuito.

Come in un casinò reale si potrà decidere a quale tavolo accedere ed il determinato numero di chips che si vuole avere a disposizione per giocare e si può lasciare il tavolo quando si vuole.

Prima di sedersi ad un tavolo da Poker online giocare in modalità cash game però è bene capire quanto si è disposti a mettere in gioco ed eventualmente perdere.

I giocatori professionisti infatti indicano come necessaria una quota non inferiore a 20 volte il grande buio.

Solo così si potrà essere sicuri di riuscire a giocare in modo proficuo riuscendo a impensierire anche solo per un paio di volte chi è seduto al tavolo da più tempo e dispone di una quantità di fiches maggiore.

Anche lo stile di gioco deve essere modificato quando si gioca al cash game piuttosto che ai tornei di poker online.

Ad un tavolo di poker dal vivo si possono imparare molte cose importanti sui propri avversari a partire dal loro Tell, ovvero quei segnali che possono dirci cosa si nasconde dietro le carte coperte.

Quando si gioca a poker online invece questo non è possibile e sarà necessario prolungare l’osservazione dello stile di gioco dei propri avversari per qualche mano, giocando unicamente i punti certi e passando ogni mano in cuii ci si sente sicuri di avere ottime probabilità di vittoria.

L’All In selvaggio, tanto diffuso nei tornei attuali, è da evitare per non perdere tutto il proprio denaro in un unica mano.

E’ anche vero che si possono eventualmente acquistare altre fiches direttamente dal banco per restare in gioco ma non conviene mai mettere in gioco e rischiare ingenti somme di denaro a meno che non si abbia un punto davvero quasi invincibile tipo una scala reale o poker.

Il Re-buy, ossia l’acquisto di ulteriori fiches, è una pratica che sconsigliamo vivamente soprattutto dopo una mano persa in modo spiacevole.

La rabbia e la voglia di rifarsi e recuperare subito il denaro perso infatti sono cattive consigliere e portano soltanto alla perdita di altri soldi.

Molti grandi campioni consigliano di evitare il gioco quando non si è nelle migliori condizioni e questa è sicuramente una delle situazioni in cui non si riesce a ragionare in modo appropriato.

In ultimo consigliamo di giocare sempre riposati e di fare una pausa dal gioco ogni qualvolta si capisce di non riuscire ad essere lucidi.

In questo caso è sufficiente alzarsi e bere un bicchiere d’acqua per recuperare parte dell’attenzione persa.

Tags: cash game , giochi aams , poker cash game , poker online