titanbet-bonus-10-euro

Differenze tra Poker Omaha e Texas Hold’Em

Pubblicato In Poker - da Il 6 luglio 2010

Il Texas Hold’Em e l’Omaha sono sicuramente le varianti di Poker più giocate sia online che dal vivo.

In questo articolo esaminiamo quali sono le principali differenze tra l’Omaha ed il Texas Hold’Em:

1) La scala dei valori delle mani nell’Omaha è più bassa. E’ più facile ottenere anche punti più alti, potendo disporre di più carte per raggiungerli.

2) Nel Poker Omaha sono molti di più i giocatori che tendono a vedere il flop: infatti potendo disporre di quattro carte invece che di due, la possibilità di ottenere un buon punto aumenta.

3) Nell’Omaha scegliere di fare check con una mano abbastanza buona è più rischioso che nel Texas Hold’em.
“Regalare” una carta a un avversario in svantaggio può costare caro, data la grande instabilità di una mano di Omaha.

titan-poker-italiano

4) Nell’Omaha si può bluffare più facilmente e un giocatore può far finta di avere qualsiasi mano con più credibilità.

5) La posizione al tavolo nell’Omaha è più importante che nell’Hold’em, specialmente nella modalità Pot Limit in cui la puntata massima cambia a seconda del piatto e dunque può variare più volte anche all’interno della stessa mano.

6) I giocatori solidi nell’Omaha sono più esposti agli attacchi dei giocatori iper-aggressivi, che puntano sul fatto di avere più possibilità di vincere mani anche deboli in partenza.

Fonte: www.jokonline.it

Tags: poker omaha , texas hold'em