titanbet-bonus-10-euro

Poker Cash game Legale: ora ci siamo

Pubblicato In Poker - da Il 14 maggio 2010

La nuova modalità di gioco Cash Game Legale anche nelle sale da poker online italiane sembrava dover nuovamente essere rinviata a data da destinarsi, ma questa volta dovremmo essere sul serio arrivato il momento.

Lo scorso 23 marzo sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il decreto “per la disciplina dei giochi di abilità, dei giochi
di sorte a quota fissa e dei giochi di carte organizzati in forma diversa dal torneo con partecipazione a distanza”.

Mettendo da parte il burocratese, si tratta di una svolta attesa e più volte annunciata nei mesi scorsi, anche se mai con molta chiarezza: di quest’argomento si era iniziato a parlare già un anno fa, con l’entrata in vigore del decreto legge “Abruzzo” che ipotizzava l’introduzione del cash game come strumento per raccogliere fondi da destinare alle popolazioni colpite dal terremoto all’Aquila.

Ora è tutto pronto: il 7 aprile è iniziata la fase di collaudo del Poker Cash Game richiesta dall’AAMS, che sta dunque valutando in questi giorni i progetti che i più importanti esponenti del settore avevano nel cassetto già da un pezzo.

A maggio i Monopoli di Stato annunceranno l’elenco dei siti abilitati ad ospitare il gioco cash, che partirà probabilmente a fine mese (in ogni caso non più tardi dell’estate) e sarà regolato da norme più rigide del solito:
la posta massima consentita in una singola sessione non potrà superare i 1000 Euro (comprensivi di successivi incrementi) e l’imposta sulla raccolta al netto delle vincite pagate agli utenti sarà del 20%.

E’ previsto anche l’innalzamento da 100 a 250 euro del tetto del buy-in per tornei di poker e altri skill game.

Il gioco a soldi veri porterà nuova linfa nelle casse delle principali poker room online , già floride dopo un 2009 al di là delle più rosee aspettative: tra giochi di carte e casinò, si calcola una raccolta di 8 miliardidi euro entro la fine dell’anno.

Le uniche remore riguardo a questa nuova tipologia di gioco sono di natura etica:
il cash game potrebbe accellerare i movimenti di denaro all’interno di una partita e c’è il timore, non del tutto infondato, che molti giocatori poco esperti possano lasciarsi prendere la mano.

Gianluca Ballocci, direttore per il gioco online di Lottomatica, ammette: “Si tratterà di un’offerta un pò più aggressiva e sta non solo ai giocatori, ma anche a noi operatori, agire in modo respondabile”.

Tags: cash game , cash games , poker online