titanbet-bonus-10-euro

Compie un anno il Poker Online Legale .it

Pubblicato In Poker - da Il 3 settembre 2009

E’ passato già un anno dall’inaugurazione del Poker online legale sotto Licenza AAMS in Italia.
Era infatti il 2 settembre 2008 quando si è giocato il primo torneo di poker online sul sito di Giocodigitale.it.

Ripercorriamo un pò com’è andata la storia del poker online con soldi veri legali in Italia:

Il primo torneo in assoluto giocato sulla sala da poker di giocodigitale era denominato “Pokerino da 1 euro Superturbo” e ha messo in palio un montepremi di 8,64 euro.

Da allora in pochissimi giorni sono stati migliaia i tornei giocati come migliaia i giocatori che si sono iscritti e appassionati sempre più al Texas Hold’Em.

Giocodigitale ha raccolto solo nel primo mese di attività, settembre 2008, oltre 12 milioni di euro di montepremi una cifra a dir poco sorprendente.

Inoltre nel primo mese giocodigitale ha avuto oltre 30.000 giocatori e 110.000 tornei giocati.

Poker Snai Bonus Vip 400 Euro

Questo ha evidenziato come gli appassionati italiani di Poker online in versione Texas Hold’Em siano più interessati al gioco con soldi veri piuttosto che a quello per divertimento.

Infatti anche con un solo euro di buy in giocare un torneo regala un sapore ed un atmosfera completamente diversa rispetto ad un torneo gratuito e per divertimento.

Insieme a Giocodigitale ha aperto i suoi tornei Microgame che oggi nel suo network che è chiamato People’s ofre 75 poker room.

Microgame e Giocodigitale sono stati i primi operatori ad offrire il poker online legale con soldi veri in Italia e sono ancora oggi ad un anno di distanza leader del mercato italiano del poker online .it.

A Natale ha avuto la licenza ad operare in Italia il poker online con software Playtech che ha offerto le sue piattaforme a Snai Poker, Sisal, Eurobet e Cogetech.

titan-poker-nuovo

Poi ad inizio 2009 arrivano anche le licenze per Pokerclub di Lottomatica e Bwin.

A marzo è il turno di PokerStars che si prende subito prepotentemente la sua fetta di mercato forte del marchio a livello mondiale.

L’ultima arrivata a giugno è Party poker ma visto le nuove leggi presto ci saranno anche altri operatori.
Infatti con l’introduzione dei cash game che avranno piena attività da marzo 2010 il mercato del gioco online potrebbe essere stravolto.

Quello che è sicuro è che aumenterà la raccolta per gli operatori, infatti Fabrizio D’aloia di Microgame prevede che grazie al Cash game dal 2010 raccoglierà un 50% in più che significano 3 miliardi di euro in più rispetto al 2009!

Tags: giochi aams , poker legale , poker online