titanbet-bonus-10-euro

The Big One for One Drop: Torneo Poker da record alle WSOP

Pubblicato In Poker - da Il 26 maggio 2012

E’tutto pronto per il via delle WSOP 2012 che inizieranno domani 27 maggio con il torneo inaugurale riservato ai dipendenti del casino di Las Vegas.

Tra i tanti eventi e novità di quest’anno quella che sicuramente riscuote maggior curiosità e fascino è il torneo chiamato “The Big One for One Drop” che richiede un buy in di iscrizione di ben 1 milione di Dollari.

Questo torneo è stato organizzato dal ricchissimo miliardario canadese Guy Laliberté fondatore tra l’altro del Cirque du Soleil.

Il torneo The Big One For One Drop è l’evento 55 delle WSOP 2012 ed è in programma l’1 luglio a partire dalle ore 1:11 di pomeriggio.

Questo torneo promette di essere l’Evento per eccellenza di questa edizione sia per la ricca quota di iscrizione che per la vincita record che assegnerà e farà entrare il giocatore nel guinness dei primati.

Il motivo del fascino riscosso da questo evento è presto detto: 1 milione di dollari di buy in di partecipazione del quale l’11,1% ossia 111.111 dollari andranno all’associazione “One Drop” Fondata e presieduta da Laliberté che si batte per portare acqua potabile in tutti i Paesi del mondo.

Come vedete il numero 1 è spesso ricorrente sia nel titolo che nel buy in che nel montepremi, date e orari di questo speciale evento.

Il torneo the Big One for One Drop ha un CAP ossia limite massimo di giocatori che possono partecipare fissato a 48.

Questo evento assegnerà anche il primo braccialetto di platino della storia delle WSOP e assegnerà un montepremi garantito di oltre 40 milioni di dollari di cui oltre 15 milioni andranno al vincitore.

Anche la vincita oltre al buy in di iscrizione rappresenta una cifra record mai assegnata ad un torneo di poker live.
Infatti ad oggi la vincita più alta ottenuta in un torneo è di 12 milioni di dollari incassati da jamie Gold al Main Event delle WSOP del 2006.

Al momento gli iscritti al torneo sono 40 con l’ultimo in ordine di tempo a decidere di iscriversi che è stato il Britannico Sam Trickett.

Tra gli altri giocatori disposti a sborsare il buy in da 1 milione di euro e che proveranno a vincere “The big One for One Drop” ci sono nomi altisonanti del calibro di Toni G, Gus Hansen, Daniel Negreanu, Jonathan Duhamel.

Ma ci sono anche molte stelle del Poker che hanno dichiarato di non essere disposte a sborsare un buy in così alto e non intendono partecipare al torneo tra questi Phil Hellmuth il giocatore che ha vinto più braccialetti (ben 11) nella storia delle WSOP.

Il motivo è che la fortuna nel poker può incidere poco se si gioca sulla lunga distanza ma su un singolo torneo secco mettere in gioco 1 milione di dollari è davvero un azzardo.

Il torneo si giocherà dall’1 al 3 luglio con livelli di 60 minuti ed una stack di partenza di ben 3 milioni di chips.
Inoltre i blinds di partenza saranno 3.000-6.000 con ante da 1.000.

Un appuntamento sicuramente da non perdere e che potrete seguire in diretta sul sito ufficiale WSOP.com o in tv sui canali di poker.

Tags: tornei poker , wsop