titanbet-bonus-10-euro

Casino Italiani: dati contrastanti 2010

Pubblicato In Notizie Casino Online - da Il 12 maggio 2010

Sono stati 151 i milioni di euro incassati nel primo quadrimestre del 2010 dai casino italiani.

In testa alla classifica c’è il Casino di Venezia grazie ai 56,3 milioni di raccolta che rappresentano il 37,1% del totale incassato dalle case da gioco italiane.

Al secondo posto c’è il Casino di Campione con 36,4 milioni di euro ed una quota percentuale del 24%.

Sul terzo gradino del podio c’è il Casinò di Saint vincent con 32 milioni di euro ed il 21,2%.

Fanalino di coda il Casino di Sanremo con 26,8 milioni di euro incassati che rappresentano il 17,7% della raccolta totale dei casino italiani.

Nonostante nel mese appena trascorso il Casinò di Sanremo abbia registrato la crescita più alta in termini di incassi rispetto ai 5,2 milioni di euro di marzo resta all’ultimo posto tra i Casino italiani per incassi.

europalace-casino-online

La cosa che sorprende di più però sono le differenze tra i vari casino italiani.

Ad esempio il Casino de la Vallée è oggi l’unico in campo positivo a livello nazionale con +20% solo nel mese di aprile con incassi per circa 9 milioni di euro.
Con il dato totale del 2010 che si porta a 32 milioni di euro per il casino valdostano.

Al contrario c’è chi non può stare tranquillo come il Casinò di Sanremo che quest’anno ha incassato quasi 27 milioni di euro che gli valgono l’ultimo posto nella classifica delle case da gioco italiane.

E questo nonostante ad aprile il Casinò di Sanremo ha ospitato la tappa dell’European Poker tour, un grosso incentivo per la casa da gioco ligure.

Infatti nel quarto mese dell’anno sono 8 i milioni incamerati dal casino di Sanremo registrando però il -7% sullo stesso periodo dell’anno precedente.

Il presidente del Casino di Sanremo Donato di Ponziano ha detto: “L’EPT ha sicuramente costituito una boccata di ossigeno. Un torneo che ci siamo aggiudicati anche per il 2011 e per il quale si sta lavorando per una programmazione a lungo termine di almeno 5 anni”.

E’ questo quello che si auspica l’azionista di riferimento ma anche tutto l’indotto turistico. Pochi eventi riescono a catalizzare in città 20.000 presenze in una settimana.

Nonostante i brillanti risultati ottenuti però il Casino di Sanremo risente ancora della crisi in atto.

Non è fiducioso invece il sindaco di Sanremo Maurizio Zoccarato secondo il quale Sanremo è destinato a diventare un comune normale chiamato a fare i conti senza benefit aggiuntivi e a pianificare gli investimenti tagliando le spese che non può permettersi.

C’è chi ride e c’è chi piange quindi nella realtà dei casino italiani che non riescono a discostarsi dalla crisi generalizzata delle case da gioco.

Tags: casino campione , casino italiani , casino sanremo , casino venezia