titanbet-bonus-10-euro

MGM Grand CASINO di Las Vegas: il regno del divertimento e del gioco d’azzardo

Pubblicato In Notizie Casino Online - da Il 16 agosto 2008

Casino Tropez Bonus 3000€

Il Casinò dell’Mgm Grand è il più grande di tutta Las Vegas, con una superficie superiore ai 16 mila metri quadrati.

Il Casinò naturalmente è fornito di ogni sorta di gioco d’azzardo e per il massimo divertimento di tutti gli appassionati ci sono innumerevoli slot machine, blackjack, roulette, poker, sale private per i grandi giocatori ecc.

All’interno della sua area è stato creato un habitat in cui vivono magnifici esemplari di leoni africani. Le camere dell’hotel Mgm Grand sono enormi e dotati di tutti i confort, dalla vasca idromassaggio ai mega schermi televisivi.

Casino Las Vegas

Il Casinò si può ammirare anche dalla pista di atterraggio mentre l’aereo si dirige verso il parcheggio ed il pilota vi dà il benvenuto a Las Vegas dicendo “mi raccomando non spendete tutti i vostri soldi in un solo posto”. Se atterrate di notte la Strip di Las Vegas e le sue innumerevoli luci vi avvolgeranno subito senza lasciarvi un attimo di respiro, un minimo di camera di compensazione tra la realtà e Las Vegas. Una delle prime cose che si notano dià dalla pista di atterraggio è l’enorme costruzione a forma di T che segnala l’MGM Grand, il primo Casinò a scegliere di giocare in gigantismo all’inizio degli anni ’70. Allora il Casinò sorgeva da un’altra parte dello Strip e torreggiava sul suo dirimpettaio Flamingo. E’stato un tragico incendio negli anni ’80 a far traslocare l’MGM nella sua posizione attuale, all’inizio dello Strip di Las Vegas. Il suo posto accanto al Flamingo è stato preso dal Bally’s Casinò.

Simbolo dell’MGM Grand Casinò di Las Vegas è il leone dorato alto 3 piani che si impone in tutta la sua maestà accanto all’ingresso. Entrando nel Casinò si è sopraffatti dalla sua grandiosità, un enorme e gigantesca struttura fatta di marmi bianchi, stucchi dorati, illusioni di tende splendidamente teatrali, schermi giganti che mostrano gli show teatrali e futuri. E’tutto talmente gigante che all’MGM ci si sente come un puffo in gita nel regno del gioco d’azzardo. Del resto qui si gioca, gran denaro per di più!

Oggi le sale da gioco del casinò di Las Vegas si snodano su un percorso semicircolare, sembra quasi di camminare in un ferro di cavallo, tra moquettes rosse e viola, colonne dai fregi dorati e ragazze che servono i cocktails fasciate da una striminzita tunica rossa con bottoni d’oro che ricordano il domatore.

casino-king-bonus

Le slot machines sono le prime ad accogliere il giocatore insieme alla voce di Alicia Keys, ospite del teatro, sparata a tutto volume dagli altoparlanti. Un pò più di raccoglimento e concentrazione si possono trovare ai tavoli del blackjack, salvo quando il banco sballa e allora c’è un tifo da tavolo dei dadi!

La sala del baccarat è separata, con i croupier in smoking e un atmosfera in bilico tra “Casablanca” e “Alta società”. Sembra quasi di vedere seduto ai tavoli da gioco James Bond col suo Martini e il suo sorriso da canaglia. E poi all’improvviso davanti alla Poker room più silenziosa di Las Vegas, ci sono I leoni. Leoni veri, non quelli dorati dell’ingresso, due esemplari un maschio e una femmina che sgranocchiano un enorme osso rinchiusi in una gigantesca teca trasparente che riproduce la savana africana. Tutto intorno gente che scatta foto o li guarda distratta mentre controlla l’andamento della puntata della slot machine. In alcuni punti i tavoli del black jack e della roulette sono a tema, davanti al teatro dove si esibiscono gli artisti del “Cirque du soleil” con “Ka” ad esempio riproducono il logo della rivista. Riservato a chi non è superstizioso o non appartiene al mondo dello spettacolo, il tappeto non è verde ma viola scuro.

Nascosto tra le slot machines e tavoli da Blackjack c’è un gioco che farà impazzire tutti, soprattutto gli over 35 che piomberanno in un momento imprecisato della loro infanzia. Il tavolo delle corse dei cavalli. Attenti non si tratta della grande sala per scommesse tutta schermi e videate di cui è fornito ogni Casinò che si rispetti a Las Vegas, ma proprio di un tavolo dove corrono piccoli cavalli di cartapesta montati da minuscoli fantini. Corrono come all’ippodromo e fanno un leggero rumore meccanico, come I giocattoli dei bambini d’altri tempi. Si può scommettere su ogni corsa attraverso delle rudimentali tastiere.

Al casinò di Las Vegas c’è da divertirsi solo a guardare! Purtroppo i bambini non possono guardare nemmeno se accompagnati da un adulto. Qui la legge infatti non transige: sotto I diciotto anni è vietato l’ingresso al Casinò di Las Vegas.

Tags: casino las vegas