titanbet-bonus-10-euro

Vincere al video poker con la Strategia Intermedia

Pubblicato In Notizie Casino Online - da Il 21 marzo 2012

Oggi vi vogliamo mettere al corrente di un metodo per vincere al video poker Jacks or better una delle più giocate varianti di video poker online.

Questa metodo è noto con il nome di strategia intermedia e si è rivelato fino ad oggi come uno dei più efficaci e vincenti.

Vediamo come procedere: innanzitutto è necessario analizzare le prime 5 carte che vi vengono date,  ed occorre subito comprendere quali sono le possibili combinazioni che si potranno ottenere con queste carte.

Il passo successivo è quello di osservare quale combinazione è la piu’ alta nella seguente tabella, ed ovviamente puntare alla combinazione più alta.

1
Full o superiore
2
4 carte per scala reale
3
colore – tris – scala
4
4 carte per colore
5
doppia coppia
6
coppia di carte alte
7
3 carte per scala reale
8
4 carte per colore
9
coppia di carte basse
10
4 carte per scala bilaterale
11
3 carte per scala di colore(distanza-carte alte >=0)
12
2 carte alte dello stesso seme
13
4 carte per scala buca (con 3 o 4 carte alte)
14
3 carte per scala di colore (distanza-carte alte =-1)
15
Jack Donna e Re di seme differente
16
Jack e Donna di seme differente
17
10 e Jack dello stesso seme
18
Jack e Re o Donna e Re di seme differente
19
10 e Donna dello stesso seme
20
Jack e Asso o Donna e Asso o Re e Asso di seme differente
21
10 e Re dello stesso seme
22
Una carta alta
23
3 carte per scala di colore (distanza-carte alte =-2)
24
scartare tutto

Da evidenziare che nella tabella appena mostrata, si possono osservare dei punti che rappresentano che cosa potreste giocare, come ad esempio il punto 1 vi evidenzia  che avete ricevuto delle carte che vi consentono di poter giocare per un full, quindi ciò significa che partite almeno da una doppia coppia.

Inoltre da sottolineare che ci sono dei punti che indicano che cosa in realtà avete ricevuto, come ad  esempio il punto 2, che indica che avete 4 carte che consentono di giocare  per una scala reale.

E’ necessario sottolineare che con Carta alta indichiamo il jack, la donna, il re e l’asso, carte che solitamente non vengono cambiate, in quanto se formano una coppia consentono di guadagnare la puntata iniziale.

Con il termine di Scala bilaterale, indichiamo una scala che risulta aperta ad entrambi i lati, con due possibilità di centrarla. Ad esempio è una scala bilaterale 6,7,8,9.

Con la dizione di Scala buca, detta anche scala ad incastro, indichiamo una scala alla quale manca una carta all’interno, come ad esempio 6,7,9,10.

Infine con il termine di Distanza, vogliamo indicare il numero di spazi che occorrono per riempire una scala. Ad esempio 6,7,8 ha una distanza di 0, 6,7,9 ha una distanza di 1, e 6,7,10 ha distanza 2.

Ad esempio A,2,3; A,2,4; A,3,4; J,Q,A; J,K,A; e infine Q,K,A  presentano una distanza di 2 perchè si trovano all’estremità, mentre le seguenti sequenze 2,3,4 e J,Q,K hanno distanza 1 perchè sono più vicine all’estremità.

Facciamo un semplice esempio in modo da capire meglio: abbiamo 7C 10C JC 4P 10F, andiamo ad analizzare le possibili soluzioni che si presentano:

1. conservare la 3 carte di cuori (per formare una scala di colore con distanza 2 – carte alte1= 1) : ovvero il punto 11
2. mantenere i due 10: ovvero il punto 9
3. conservare una carta alta (il Jack di cuori): ovvero il punto 22

Quale sarà la scelta migliore? Ovviamente è la numero 2, dato che si trova più in alto nella precedente tabella che vi abbiamo mostrato.

Un metodo forse un pochino complesso, ma dopo averlo compreso, siamo sicuri vi darà grandi soddisfazioni.

Buon divertimento!

Tags: video poker , vincere video poker