titanbet-bonus-10-euro

Casino Online AAMS: raccolta tocca quota 325 milioni a novembre

Pubblicato In Notizie Casino Online - da Il 3 dicembre 2011

Le nuove di piattaforme di casino online con licenza AAMS hanno avuto un mese più che positivo a novembre facendo registrare una raccolta di oltre 325 milioni di euro di scommesse con una crescita del 4% rispetto al mese precedente.
Da quando sono stati lanciati, il 18 luglio scorso, i casino online aams hanno fatto segnare un totale di raccolta di 1,2 miliardi di euro con una media di circa 280 milioni di euro al mese.

Questo è il totale delle giocate che sono state effettuate sui casino online mentre la percentuale di vincita si attesta su una media del 96% quindi gli incassi effettivi dei casino online sono stati di circa 40 milioni di euro complessivi.

L’altra grande novità introdotta il 18 luglio scorso insieme ai giochi di casino online ossia il poker cash ha fatto segnare una forte battuta d’arresto rispetto al mese di ottobre.
A poker cash nel mese di novembre sono stati raccolti circa 825 milioni di euro contro gli 882 del mese di ottobre facendo segnare un calo del 6,5%.

Considerando però che il mese di novembre è stato di 30 giorni quindi con un giorno in meno a disposizione per giocare rispetto ad ottobre il calo si attenua se si considera la raccolta media giornaliera: ad ottobre infatti sono stati giocati 28,4 milioni di euro contro i 27,5 milioni di euro del mese di novembre.
Mettendola così il calo effettivo per il poker cash è del 3,1%.
Ancora una volta leader del mercato del poker online Cash si conferma Microgame con una raccolta di oltre 212 milioni di euro.
Al secondo posto si piazza Pokerstars con circa 188,6 milioni di euro raccolti.

Microgame e Pokerstars messi insieme valgono oltre la metà dell’intero mercato del poker cash legale AAMS.
Tra gli altri operatori segnaliamo i circa 30 milioni di euro di raccolta fatti segnare da Eurobet ed i 21,5 milioni di Cogetech.

La raccolta totale del poker online Cash da quando è stato lanciato ad oggi è stata di 3,8 miliardi di euro.
Di questi ben il 97% è stato restituito in vincite quindi la spesa effettiva dei giocatori, come anche i guadagni delle piattaforme, è stata di poco superiori ai 110 milioni di euro.

Per quanto riguarda invece la classica modalità a torneo del Poker online c’è stato un ritorno di fiamma da parte dei giocatori con un incremento della raccolta pari all’8%.
A novembre la raccolta del poker online a torneo è stata di 128 milioni di euro mentre ad ottobre erano stati raccolti circa 118 milioni di euro.
Ancora una volta leader del mercato dei tornei di poker online è stato Pokerstars che ha raccolto circa 40,8 milioni di euro.
Al secondo posto c’è Microgame con 23,9 milioni di euro di raccolta.
Sul terzo gradino del podio ci sono gli alleati Bwin/Gioco Digitale/Party Poker con una raccolta di quasi 17 milioni di euro a novembre.

Nel corso del 2011, da gennaio a novembre, il poker online a torneo ha raccolto circa 2,1 miliardi di euro.
Questo dato raffrontato ai circa 2,6 miliardi dello stesso periodo del 2010 fa segnare un calo del 19% ma bisogna notare che allora non erano ancora stati lanciati i giochi di casino online ed il poker in modalità cash.

Tags: casinò aams , casino legale , giochi aams