titanbet-bonus-10-euro

21 Duel: Il Texas Hold’em seduce il Blackjack

Pubblicato In Blackjack - da Il 6 giugno 2013

immagine21duel

Poker a tutte le latitudini. Non bastavano i tavoli cash, i tornei, le room specifiche nei migliori casinò con certificazione dell’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato o le varianti online, adesso i “tentacoli” dl Poker hanno sedotto anche il Blackjack e il risultato si chiama 21 Duel, versione questa capace di unire le specificità dei due giochi cartacei più famosi al mondo. Seppur sbarcato nel mondo del gambling da pochi mesi, si è subito ritagliato uno spazio sul William Hill e TitanBet, due delle piattaforme migliori per giocare a blackjack con autorizzazione aams.

Il 21 Duel è disponibile sia in modalità for fun direttamente in Flash senza bisogno di registrazione, sia real cash talvolta con obbligo di download del software, basta aggiornare Adobe Flash. Fin dall’inizio il tavolo verde si presenta con una novità. A fianco di ciascuno dei tre spazi che consnetono di giocare fino a tre mani in contemporanea, c’è la scritta 2 Up.

Questa è una puntata collaterale e facoltativa, nonché totalmente indipendente rispetto al normale gioco.

La puntata del 2Up

Il 21 Duel prevede la grande novità delle carte comuni in stile poker Texas Hold’em. Una volta eseguita la propria puntata, vengono distribuite le carte. Due a testa al Banco e giocatore, di cui una coperta al quest’ultimo ed entrambe al banco, più due carte comuni visibili sul tavolo verde.

Prima della distribuzione delle carte bisogna aver scommess0 se tra la propria carta scoperta e le due comuni, il giocatore farà una coppia o un tris. Se azzeccata il 21 Duel di Titanbet paga 3-1 la coppia e addirittura 20-1 il tris. Nel casinò William Hill il ritorno teorico al giocatore (RTP) è il 98,38 per cento nel gioco principale mentre in questa seconda scommessa è del 93,47.

Le scommesse possono essere sempre diverse, e non interferiscono tra di sé.  Non si può scommettere solo sul 2 Up. Per ciascuno dei tre, è necessario puntare anche sul Blakcakjck classico. Al contrario, il secondo può “viaggiare” da solo.

Il Blackjack nel 21 Duel

A dispetto della variante 2 Up, anche il gioco stesso del Blakcjack in questa versione 21 Duel subisce delle variazioni non indifferenti. Tutte le classiche funzioni di Assicurazione, Raddoppio e Assicurazione non ci sono.

Una volta poi che le carte sono state distribuite l’utente potrà scegliere solo una delle due carte comuni il cui valore andrà a sommarsi con la sola carta scoperta. Successivamente potrà o restare o chiedere carta. Ma una sola. Ecco dunque l’importanza di calcolare bene i possibili sviluppi mano per mano. Novità anche per il Banco.

A prescindere dai punteggi dell’utente, con un totale inferiore a 13 perde comunque a meno che l’utente non sia sballato. Secondo norma invece il banco deve sempre prendere carta con 16 o punteggio minore e rimanere da 17 in su. Solo se il banco achei carta inoltre,  viene mostrata la sua seconda carta coperta.

Tags: 21 duel