titanbet-bonus-10-euro

Blackjack Surrender: impariamo a giocare e a conoscere le regole

Pubblicato In Blackjack - da Il 14 agosto 2011

Questo articolo è stato realizzato per tutti coloro che non hanno dimestichezza con i casinò online e con i giochi presenti nelle varie piattaforme gioco, ma che al tempo stesso nutrono il desiderio di conoscere e provare le emozioni che solo i casinò online, e i loro giochi, possono offrire. Abbiamo provato la variante Surrender del Blackjack presente nel casinò Titanbet.it, una delle migliori piattaforme gioco in Italia.

Una volta scaricato il software gioco dalla home page del sito, ci siamo registrati e abbiamo iniziato a giocare alla versione Surrender del Blackjack.

Ma andiamo a scoprire di seguito le regole di gioco e i vari esempi, al fine di trovarci preparati quando decideremo di provare questa straordinaria versione del Blackjack.

Innanzitutto partiamo dal nome della variante, “Surrender”, che in italiano significa letteralmente “arresa” ovvero colui che si arrende, quindi il giocatore può decidere, al fine di aumentare le vincite o di minimizzare le perdite dipende dallo svolgimento della partita, di abbandonare la gara ed arrendersi (ricordiamo che tra tutte le varianti di Blackjack, la Surrender è l’unica che permette al giocatore di abbandonare la partita in corso senza perdere l’intera puntata. All’interno di questo articolo avrete modo di conoscere tutte le informazioni al riguardo).

Innanzitutto, per tutti coloro che non hanno familiarità con questa variante, partiamo dalle regole del blackjack surrender. Lo scopo del gioco sta nel totalizzare un punteggio superiore a quello del dealer, che naturalmente non superi i 21. Le carte hanno lo stesso valore del Blackjack tradizionale quindi gli assi possono valere sia 1 che 11, le figure valgono 10 punti e il resto delle carte possiede il proprio valore nominale.

Se riceviamo come prime due carte un Dieci, o una figura, accompagnata da un Asso abbiamo fatto blackjack e otterremo la vincita di una somma equivalente ad 1 volta e mezzo il valore della scommessa iniziale. Esempio: se la nostra puntata iniziale era 10, riceveremo 25. Se il valore delle carte sommate in nostro possesso si avvicina più al 21 rispetto a quelle del dealer, vinceremo il doppo della nostra puntata quindi, se abbiamo scommesso 10 vinceremo 20.

Se la somma delle carte in nostro possesso supera i 21 perderemo la partita dato che in questo caso abbiamo “sballato”, quindi abbiamo ottenuto un punteggio superiore a quello massimo stabilito dal gioco e di conseguenza perderemo anche la nostra puntata. Se invece abbiamo totalizzato lo stesso punteggio di quello del banco (17 e superiore), nè noi nè il dealer vinceremo la mano e riceveremo l’equivalente della somma inizialmente scommessa.

Le regole di gioco del Blackjack Surrender sono le seguenti:

  • Le carte, al termine di ogni mano, verranno rimesse nel mazzo e mischiate.
  • Non possiamo dividere una mano già divisa
  • Per dividere due Assi viene fornita una sola carta.
  • Possiamo raddoppiare soltanto dopo la divisione del mazzo.
  • Il banco, se durante la propria mano iniziale possiede un Asso o una carta scoperta che vale dieci cercherà, dopo averci dato la possibilità di prendere l’assicurazione, di fare Blackjack.
  • Il dealer “sta” se il proprio punteggio totale equivale a 17 o superiore ad esso, 17 soft inclusi, ed estrae una carta aggiuntiva se il punteggio totale delle carte in suo possesso equivale a 16 o inferiore ad esso, e non estra nulla qualora abbiamo “sballato”.

Possiamo dividere in due mani separate le carte in nostro possesso e piazzare una seconda scommessa di pari valore a quella iniziale, se le nostre prime due carte hanno lo stesso valore e, così facendo, possiamo prendere le carte. Per ogni mano divisa possiamo prendere quante carte vogliamo ma, qualora dividiamo due Assi, possiamo riceverne soltanto una in più per ogni asso. Sarà considerato 21 e non Blackjack se, nel corso di una mano divisa, riceviamo un Asso e una carta da Dieci punti.

Possiamo raddoppiare la puntata se siamo sicuri, o pensiamo che, dopo aver preso le prime due carte, richiedendone una terza possiamo battere il banco. Ci verrà fornita un’altra carta, l’importo della puntata verrà raddoppiato e la differenza verrà prelevata dal nostro saldo.

Avremo la possibilità di “assicurare” la nostra puntata, contro il fatto che il banco possa avere Blackjack in mano, se questi mostra un Asso nella propria mano iniziale. Se decidiamo di acquistare l’assicurazione, un ulteriore importo pari alla nostra puntata iniziale verrà posto sul tavolo in maniera separata e verremo pagati 2 a 1 sulla nostra puntata dell’assicurazione, quindi la puntata supplementare, se il banco ha in mano un blackjack così da non perdere la nostra puntata iniziale (prenderemo 2x la metà della puntata originale e in più ci verrà restituito l’importo dell’assicurazione). Perderemo la puntata dell’assicurazione, anche se perderemo la mano, qualora il banco non abbia Blackjack.

Possiamo scegliere di rinunciare alla mano se siamo sicuri che le nostre prime due carte, dopo che il dealer ha cercato il Blackjack, non ci permetteranno di battere la sua mano. Se decidiamo di rinunciare perderemo automaticamente la mano ma, al tempo stesso, ci verrà restituita la metà della puntata originale in modo da evitare di perdere l’intera puntata.

Teoricamente è possibile prendere una sfilza di 7 carte senza sballare, in modo da vincere automaticamente la mano. Ricordiamo che la “Sfilza di 7 carte”, questo il nome della mano, è anche applicabile ad una mano divisa.

Adesso, dopo aver chiare le regole del gioco, andiamo a vedere come giocare a Blackjack Surrender:

Clicchiamo sulla chip in modo da selezionarla, altro clic sulle mani disponibili ricordnadoci che ogni clic aumenterà la nostra puntata del valore della chip che andremo a selezionare (se invece vogliamo diminuire la puntata basta cliccare con il tasto desto del mouse e per rimuovere tutte le puntate basta selezionare la casella “eliminare”). Le puntate possono essere effettuate in ogni mano, partendo da una fino a cinque mani simultaneamente.

Il nostro livello VIP, mostrato sul tavolo in cui giochiamo, determinerà i limiti minimi e massimi di ogni puntata che vengono applicati soltanto alla puntata iniziale. Ogni azione supplementare, come ad esempio “Dividi” ecc., richiederanno una puntata aggiuntiva e possono essere effettuate anche se abbiamo piazzato una puntata uguale a quella puntata massima.

Iniziamo a giocare cliccando sul pulsante Distribuire per ricevere le carte e, sia a noi che al banco, verranno fornite due carte ciascuno. Le carte vengono distribuite una ad una, la prima carta andrà a noi e l’ultima, coperta, va alla mano del banco.

Ci verrà offerta l’assicurazione se la carta scoperta del banco è un Asso. Basta cliccare sul pulsante Assicurazione per “proteggerci” contro possibile Blackjack del banco, che cercherà il Blackjack dopo che noi avremo scelto o meno di prendere l’Assicurazione.

Usiamo le azioni disponibili come Carta, Stai, Arrendersi, Raddoppio e Dividi, a seconda delle carte in nostro possesso (ricordiamo che le opzioni Assicurazione, Raddoppio e Dividi richiedono una scommessa aggiuntiva). A questo punto il banco scopre la carta coperta e ne estrae altre, così facendo verrà confrontata la nostra mano con quella del banco.

Se vogliamo giocare un’altra partita basta cliccare la sezione “Nuova Partita” e ripetere le fasi sopra descritte. Nell’augurarvi un sentito in bocca al lupo cogliamo l’occasione per dirvi che a questo indirizzo troverete le regole del Blackjack tradizionale mentre a quest’altro le regole della variante 21 Duello a Blackjack. Buona fortuna!

Tags: Blackjack , blackjack surrender , titan casino , titanbet casinò